martedì 26 maggio 2009

Stracciatella di ricotta

E vai con i bicchierini, questa volta ancora più rapidi del solito perchè non serve ne forno ne fuoco, è tutto già li pronto dentro il frigo, non resta che amalgamare e accostare. Dedicato a chi credeva di rimanere senza cena e soprattutto senza dolce causa ripasso intensivo per un concorso e invece si è dovuto ricredere.

Stracciatella di ricotta

per 4 porzioncine
ricotta 250g
zucchero a velo 70g
cioccolato fondente 1 tavoletta (100g)
liquore a piacere 1 cucchiaio (io ho usato la sambuca)
caffè 1 tazzina
acqua 1 cucchiaio
savoiardi 2
latte 4 cucchiai

Amalgamare la ricotta con lo zucchero a velo poi aggiungere metà del cioccolato ridotto in scaglie. Ritagliare dai savoiardi 4 dischi. In una ciotolina versare il caffè, il liquore e il cucchiaio di acqua, emulsionare poi immergervi i 4 dischetti di savoiardo. Sistemare ogni dischetto sul fondo di un bicchierino o coppetta di vetro poi versarvi sopra il composto di ricotta. In un pentolino mettere il restante cioccolato insieme al latte, porre su fiamma bassa per qualche minuto mescolando continuamente fino ad ottenere un composto fluido. Lasciarlo raffreddare qualche minuto (non troppo perchè inizierebbe a solidificarsi) e poi versarne una cucchiaiata su ciascuno dei bicchierini spargendo bene in modo da coprire tutta la superficie. Riporre in frigo per qualche ora prima di servire.

Io ho usato dei bicchierini molto piccoli perchè risulta sostanzioso e mi sono venute 4 piccole porzioncine giuste giuste, per riempire delle coppe o dei bicchieri veri e propri sarà necessario aumentare le dosi di mezza volta.

8 commenti:

  1. davero una bellissima idea per un dolce fresco!

    RispondiElimina
  2. Grazie, sono piaciuti tanto davvero infatti ora sono alla ricerca di dolci al cucchiaio che prevedano la ricotta usata così, senza aggiunta di panna, uova o gelatine,solo un po zuccherata e poi con frutta, marmellata, cioccolato ecc se qualcuno ha qualche suggerimento o meglio ancora qualche ricetta già sperimentata segnalatemelo!! Grazie grazie

    RispondiElimina
  3. Complimenti! sono bellissimi e davvero buonissimi! pochi ingredienti...ma che dessert!
    bacioni

    RispondiElimina
  4. splendidi... ma quanta stracciatella mangiavo da piccola? l'idea di rifarla con la ricotta mi piace da impazzire :-PPP

    RispondiElimina
  5. La foto e la presentazione sono da capogiro, la facilità e velocità di esecuzione imbarazzanti... e la bontà? C'è bisogno di dirlo?
    Un bacione,
    m.

    RispondiElimina

Mi fa piacere sapere che ne pensi,soprattutto se hai qualche suggerimento per me: lascia un commento! Se non sei registrato scegli "commenta come : anonimo" ma lasciami comunque il tuo nome, così potrò risponderti sapendo a chi mi rivolgo. Grazie!