mercoledì 2 settembre 2009

Bye bye summer con torta alle pesche e un giochino

Inutile far finta di niente. Ci stiamo già sbiadendo, siamo tutti tornati da un po' alla scrivania, siamo già stressati e tra poco fratellini sorelline figlioletti e nipotini se ne torneranno sui banchi. E' finita. Le giornate si accorciano a vista d'occhio e io ho già nostalgia. Delle camminate dopo cena quando alle 10 c'era ancora un po' di luce, della smania per il mare, della Croazia, dei genitori in vacanza, delle grigliate, delle giornate che sai come cominciano ma non sai come, dove e a che ora finiranno. Del caldo afoso, si anche di questo, perchè poi alla sera si stava così bene! Nostalgia dei vestiti vecchi e leggeri, delle infradito bianche, del mio sdraio nel prato. Delle mie colline, delle zucchine e delle pesche.

Questo post vuole essere il mio saluto all'estate. Con una torta decisamente estiva della quale qualcuno aspettava impazientemente la ricetta e con la mia partecipazione ad un giochino divertente, escogitato da Ornella di Ammodomio, e che tempo fa in tempi non sospetti anche Sigrid aveva pubblicato facendo ridere un bel po' tutti i cavolettodipendenti.

Ricotta cake alle pesche e acqua di fiori d'arancio

(per stampo da 28cm)
biscotti integrali 250g
burro 125g
ricotta 500g
panna fresca 200 ml
uova 3
zucchero 150g
scorza di 1 limone
succo di 1\2 limone
acqua di fiori d'arancio 7-8 gocce
pesche 2 grandi
gelatina di albicocche 2 cucchiai

Accendere il forno a 180°. Tritare i biscotti nel mixer fino a ridurli in polvere finissima, fondere il burro e unirlo ai biscotti. Mescolare bene e pressare sul fondo di una tortiera apribile di 28 cm rivestita di carta da forno. Infornare per 10 minuti, sfornare e lasciare il forno acceso, abbassandolo a 160. Ridurre in crema la ricotta con lo zucchero, aggiungere le uova sbattute, la panna, il succo di limone e l'acqua di fiori d'arancio. Amalgamare bene poi versare sul fondo di biscotto. Infornare per circa 50 minuti fino a che i bordi inizieranno ad essere lievemente dorati. sfornare e lasciar raffreddare completamente. tagliare le pesche a fettine di 3 mm circa di spessore e disporle sulla superficie nel modo preferito. Scaldare la gelatina di albicocche per 20-30 secondi al microonde e con un pennello lucidare la superficie della torta. Conservare in frigorifero.

E veniamo al giochino. Ornella, divertita dalle strambe chiavi di ricerca che hanno portato visitatori sul suo sito, ha deciso di raccogliere anche tutte le nostre per farci insieme due risate. Io ho inserito il contatore dopo la metà di agosto, ma in pochi giorni già qualche stranezza mi ha già raggiunta...
immagine tratta da qui
chi cerca trova

meringhe alla panna
blogmeringheallapanna
meringhe alla
http:/meringheallapanna.it fuochino...
www meringhe alla panna...quasi...
meringheallapanna.blogspot.com evvai ce l'hai fatta!


quelli del tutto subito
creme gia pronte
foto di torte piu ricetta livello facile al cioccolatto
ricetta per torta della nonna rettangolare step1: compra lo stampo rettangolare
foto con colazione pronta
pomodori capperi olive pane eh adesso non è che se mi scrivi il contenuto del tuo frigo io ti faccio la cena eh!
torta al cacao con 2 uova senza burro: altro svuotafrigo eh?
chi ha la ricetta della pasta strudel di laura ravaioli? il sito di Laura Ravaioli


confusione culinaria
i fichi secchi si bolliscono?...
panna al posto delle uova non è proprio la stessa cosa ma..
bakewell tart senza mandorle non credo sarebbe una bakewell tart
torta distacco nel senso che serve per festeggiare che te ne vai o che non riesci a staccarla dallo stampo?


quelli delle imprese impossibili
cucinare il nasturzio da solo??
cookaround come fare il culatello con un salumificio attrezzato, secoli di esperienza e una d.o.p. credo

quelli a attenti alla linea
biscotti al latte senza burro e lievito e uova improbabili
torta al cioccolato senza farina e uova altamente improbabile!
torta no burro no uova no latte acqua e farina??
torte e dolci senza burro, latte e uova. oh.

quelli che...de gustubus...
fiori con la panna
mirtilli e gelatina di pesce abbinamento azzardato
olive panna
salame alla panna che coraggio!

fashion victim, atigiani e terapie naturali
occhiali rosa
dove posso vendere i miei vecchi abiti a reggio emilia
candele a forma di dolce
cure con latte di mandorle

di tutto di più...e quelle che proprio non mi spiego
4 arance la domenica mattina forse un po' troppe?? Dopo un tot la vitamina c non si assimila più...
donna beve latte basta non subito dopo le 4 arance se no lo stomaco...e poi:
capre istriane in vendita
erboristerie sondrio
gatto moka oro saiwa
macchine raccolta olive...

tutto questo in meno di 2 settimane!

11 commenti:

  1. Sara, grazie mille! :))) Vado subito ad aggiornare il post...

    RispondiElimina
  2. splendida questa torta!! una fetta???

    RispondiElimina
  3. Ok Sara,grazie mille. Però sono stanca di conoscere le tue vicissitudini tramite meringhe, sarebbe ora che tu venissi personlmente a raccontarmene qualcuna a sei occhi. Baci ti aspetto tua zietta

    RispondiElimina
  4. Ottima torta! una fetta adesso sarebbe perfetta!!!Bacioni

    RispondiElimina
  5. Troppo fighe ste keywords...mi fanno morire dal ridere!!!Dovrei mettermi anche io, ma devo stare a traslocare che pizza!!!

    RispondiElimina
  6. Solo io nn avrò nostalgia dell'estat? bellissima torta...e adoro leggere le keywords altrui!

    RispondiElimina
  7. Oddiooddiooddio non mi ci fare pensare T_T Ok, è stata forse l'estate meno estate della mia vita, vacanze quasi nulle, studio, stress...però affrontare il distacco da certe cose (i vestiti larghi in primis, dato che sono ingrassata!) "estive" mi fa venir male! Il tuo tributo all'estate, insomma, ci sta tutto: vedo che entrambe abbiamo pensato alle pesche, per questo scopo :-)
    ps. questo gioco è un vero toccasana per l'umore: la gente è troppo fulminata! Sul "compro capre istriane" mi sono letteralmente capottata :-P Un bacione!

    RispondiElimina
  8. eh si l'estate è finita ma io non ho ancora detto addio ai vestitini freschi fa troppo calod, questa torta deve essere buonissima. un bacione

    RispondiElimina
  9. @mika conosco tanta gente per cui l'estate è solo una cospicua rottura di scatole, almeno non dovete soffrire in questi giorni tristini...
    @arietta per forza sei ingrassata ti sei accorta delle torte che fai???? Comunque io che ti ho vista bene su FB posso dimostrare a tutta la blogosfera quanto sei bella e quanto il tuo viso ispira simpatia e da l'idea di una persona davvero spassosa con cui trascorrere il tempo!
    @pizzicotto ciao e benvenuta, e grazie! bella la descrizione del tuo profilo!

    RispondiElimina
  10. Ok visto che siamo ad ora di cena...ci prenotiamo per due fette per il dopocena..sarà un gustosissimo saluto all'estate!
    baci baci

    RispondiElimina

Mi fa piacere sapere che ne pensi,soprattutto se hai qualche suggerimento per me: lascia un commento! Se non sei registrato scegli "commenta come : anonimo" ma lasciami comunque il tuo nome, così potrò risponderti sapendo a chi mi rivolgo. Grazie!