martedì 1 dicembre 2009

Ricette con la zucca: zuppa zucca & zenzero (prima di partire)


Oggi mi sento un po' strana, ho un po' un fondo di agitazione misto a eccitazione che fino a che non mi sono messa li a pensarci per bene non mi sono riuscita a spiegare. Poi ho capito, probabilmente l'idea di incontrare, tra poche ore, Sigrid del Cavoletto, e molto probabilmente diversi altri foodblogger emiliani e non solo, mi mette un po' in ansia...sono certa che sarà bellissimo, ma anche alquanto STRANO conoscere persone che in un modo o nell'altro si "frequentano" quotidianamente sul web ma che non si sono mai incontrate....boh...ho quasi paura di spezzare quella magia creata in mesi di visite e commenti, foto meravigliose, email, messaggi su facebook.
Ma tralasciando le mie elucubrazioni, sono anche impazientissima di visitare Eataly Bologna, filiale del più grande mercato enogastronomico del mondo, un posto del genere non riesco neppure ad immaginarmelo vendita di prodotti di qualità, ristorazione, libreria, didattica....sembra un sogno!
Ma visto che a questo momento mancano ancora un certo numero di orette e nel frattempo ci sono ancora tante cose da fare mi sono messa avanti il pranzo, una delle mie solite coccole autunno-invernali.
Per rimanere in tema di zucca, tempo fa una mia amica mi disse che aveva provato una zuppa di zucca aromatizzata allo zenzero, che poi è rimasta li a poltrire nella mia memoria per più di un anno, come spesso succede, fin quando non mi si è riaccesa la lampadina. Una zuppa zucca e zenzero, addolcita ancora di più dalle carote, non troppo densa, bollente e con dei bei crostini dorati. I crostini...mmm... vado matta per quelli che ti servono nei ristoranti, unti e croccanti, oppure anche per quelli confezionati che vendono al supermercato, sono una di quelle cose a rischio... per ciò quando sono a casa li faccio un po' più light, senza condimenti, e se il pane di base è buono vengono comunque ottimi.
*********************************************
Zuppa di zucca e carote allo zenzero

1 scalogno
zucca a dadini 300g circa
carote a dadini 300g circa
1 patata a dadini
brodo vegetale 1l
sale, pepe
zenzero secco da grattugiare
pane a cassetta 4 fette

Far rosolare lo scalogno in poco olio d'oliva per qualche minuto. Aggiungere le carote a dadini piccoli e anche la zucca e la patata, rosolare leggermente e coprire col brodo. Far bollire per una quindicina di minuti, poi frullare per bene con il frullatore a immersione. Regolare di sale e pepe e grattugiare sulla zuppa zenzero in base ai vostri gusti.
Per i crostini: far scaldare il forno a 200°. Nel frattempo tagliare le fette di pan carrè a dadini uniformi. Quando il forno sarà a temperatura, stenderli sulla placca e infornare per 10 massimo 15 minuti. Eventualmente spolverizzare di sale.
Servire la zuppa accompagnandola con i crostini.
**********************************************************

14 commenti:

  1. Buona adoro la minestra con la zucca ciao

    RispondiElimina
  2. Secondo me zenzero e zucca vanno proprio a braccetto!!!
    Buonissima la tua ricetta e molto riscaldante :)

    RispondiElimina
  3. ottima davvero questa zuppa!!!

    RispondiElimina
  4. Ciao! in bocca al lupo per l'incontro..fidati..è un'emozione!!!
    ottima e davvero particolare questa zuppa!!
    un bacione

    RispondiElimina
  5. Zuppa e zenzero sono ottimi insieme! Vai tranquilla all'incontro, vedrai che sarà bellissimo!

    RispondiElimina
  6. Ops, lapsus, intendevo zucca e zenzero!

    RispondiElimina
  7. Aaaaaaaaaaaah come ti capisco! Io ero emozionatissima all'idea. Poi l'influenza maledetta mi ha stesa ma questo è un altro discorso. Vedrai che non rimarrai delusa da Eataly, se assomiglia a quello di Torino...beh è il paradiso del cibo!

    RispondiElimina
  8. La prossima volta buttaci anche un po' di latte di cocco. Io poi ho usato il cipollotto, abbondante! Ma che libidine... grazie anche per avermi ricordato che esiste la zucca fritta.
    ps ti ho scritto una e-mail, ricevesti?

    RispondiElimina
  9. Ho mangiato proprio stasera una zuppa simile alla tua, però al posto dello zenzero ho usato il curry e l'ho allungata con un po' di latte di soia... però effettivamente con lo zenzero e il latte di cocco deve essere libidinosa!

    RispondiElimina
  10. sarina mia!!! che hai combinato???? adoravo il tuo look minimal, chic, perfetto per te!!!!! why??? pecchè cambiasti nuovamente?????
    (ok, mi faccio i cavoli miei....)
    tesora, com'è andata a eataly?
    paese dei balocchi vero?
    :-)
    zuppa strepitosa.
    baci

    RispondiElimina
  11. @fiordilatte: quando ti sei ammalata non ti ho detto niente perchè ero senza parole, ci sono rimasta troppo male per te, poi tu saresti dovuta andare pure a cucinare...mah...speriamo ci siano altre occasioni magari pure per incontrarci! Eataly è più piccolo e incasinato di come immaginavo, ma probabilmente per via del fatto che a Bologna è mischiato alla libreria coop... però indagando e curiosando si trovano un sacco di cose fantastiche.

    @babuska e il latte di cocco ce l'avevo anche in casa!! Mail letta, of course, mi serve un attimo per vedere se mi libero per quel giorno poi ti so dire al più presto, grazie!

    @babs: il problema mio è che ci armeggio sempre intorno a questo blog e vedendolo di continuo dopo un po' non mi piace più non lo trovo più adatto a me e al periodo in cui sono... ma così non ti piace :-((( ???? sii sincera!! Di Eataly ti racconto tutto sopra

    RispondiElimina
  12. è probabile che i satelliti di Eataly siano più piccini. A Torino è davvero grande, se non c'è troppa gente si gira tranquillamente.

    PS molto meglio le scritte del blog ora ;) le vedo senza strizzare gli occhi!

    PPS cmq, mi pare davvero che tu assomigli a Sigrid!così d'impatto è la prima cosa che ho pensato.

    RispondiElimina

Mi fa piacere sapere che ne pensi,soprattutto se hai qualche suggerimento per me: lascia un commento! Se non sei registrato scegli "commenta come : anonimo" ma lasciami comunque il tuo nome, così potrò risponderti sapendo a chi mi rivolgo. Grazie!