venerdì 8 gennaio 2010

Caffelatte al cucchiaio (per una buona causa)

Un po' di tempo fa sono stata contattata da Elly, l'autrice del blog Dolce mania per la pasticceria, per partecipare ad un contest legato ad un'iniziativa di beneficenza. Ecco, io quando sento che le nostre piccole vocine e le nostre brave manine possono fare qualcosa di buono per gli altri mi sento come una cosa bella dentro.
In questo caso specifico una giuria (composta tra gli altri dalla stessa Elly e da Elga) selezionerà le migliori 50 ricette a base di caffè inviate, che entreranno a far parte di un libro. Il ricavato verrà devoluto a Chefs Sans Frontieres, associazione senza fini di lucro che si occupa di insegnare il mestiere della ristorazione a ragazzi in difficoltà, condudendoli per mano fino alla completa autonomia nella gestione di un'attività.
Inoltre per le migliori ricette sono previsti anche alcuni premi (abbatanza notevoli) messi in palio da Neronero.

Per partecipare è necessario inviare una o più ricette a base di caffè all’indirizzo ricetta@neronero.it entro e non oltre il 30 Aprile 2010. La mail deve presentare come oggetto “Premio miglior ricetta” e le ricette proposte devono essere complete di ingredienti e delle modalità di preparazione, oltre ovviamente a prevedere l'uso del caffè.

I premi di cui vi accennavo saranno:
• 1° premio: macchina caffè EP 800 / LB 800 (a scelta) + 500 cialde Lavazza
• 2° premio: buono sconto del 90% sulla macchina caffè LB 800 + 300 cialde Lavazza Blue
• 3° premio: 300 cialde Espresso Point

Per le prime 3 ricette: inserimento nei menu dei ristoranti Chefs Sans Frontieres.

Per le prime 50 ricette: pubblicazione della ricetta su libro, con ricavato donato in beneficenza.

Quindi alla fine, anche se il caffè non è tra i miei ingredienti preferiti al momento, nè posso dire, non bevendone, di essere un'esperta, ho sentito la partecipazione a questa cosa quasi come un dovere morale e ho fatto un tentativo. Con questo dessert che alla fine non è altro che una specie di panna cotta, nato come un fine pasto, ma che poi per il suo preponderante gusto proprio di caffèlatte si è trasformato, accompagnato da qualche biscottino, in una bella merenda.
***********************************************
Caffelatte al cucchiaio

gelatina in fogli 10g

panna fresca 250 ml
latte 250 ml
caffè ristretto 100 ml

zucchero semolato 100g

chicchi di caffè per guarnire

Ammollare la gelatina in acqua fredda.
Preparare il caffè. In un pentolino mescolare latte, panna e zucchero e mettere sul fuoco. Aggiungere il caffè e portare a bollore. Appena accenna a bollire aggiungere la gelatina ben scolata e strizzata e mescolare per bene. Versare in 6 stampini o bicchierini di vetro e lasciare in frigorifero per almeno 4 ore. Servire cosparso di caffè macinato e decorato con chicchi di caffè interi, eventualmente accompagnare con qualche biscottino.
***********************************************
Visto che c'è ancora molto tempo per partecipare invito tutti a diffondere l'invito, attraverso twitter, facebook e tutti i canali di cui normalmente vi servite. Ciao!

14 commenti:

  1. questo contest è bellissimo, e condivido il tuo pensiero sul sentirsi utili e "belli dentro" :-) la tua realizzazione è una delizia elegantissima!

    RispondiElimina
  2. Ciao! abbiamo sentito ed aderito anche noia questa iniziativa, che ci ha subito conquistate adorando l'aroma forte di questo ingrediente!
    ottima questa crema al cucchiaio...invitante e dolcissima!
    baci baci

    RispondiElimina
  3. Avevo letto di questo contest da Elga, davvero bello! Mi piace molto anche questo tuo caffelatte!

    RispondiElimina
  4. ma che bel dolcino, secondo me è perfetto in ogni momento. a me il caffè piace moltissimo anche l'iniziativa: vorrei partecipare, solo devo trovare il modo di sperimentare una ricetta innovativa e bella come la tua

    RispondiElimina
  5. che sono buone queste ricette, buone buone, io ancora non ho un blog ma posso suggerirti quello della girella: www.girellablog.com

    RispondiElimina
  6. Che bontà questo dolcetto, lo proverò sicuramente!

    RispondiElimina
  7. La ricetta è veramente invitante e l'iniziativa è molto bella, la diffondo con piacere.

    RispondiElimina
  8. Sono felicissima della tua partecipazione, tra l altro in grande stile! E' perfetto!
    brava;)
    Ti linko anche in Fb

    RispondiElimina
  9. Che bel contest! Posso partecipare anch'io? Mi farebbe molto piacere, perchè dare un senso alle cose fa bene e perchè adoro il caffè!
    Le tue foto sono davvero belle, e poi la tua ricetta è spettacolare! Io amante dipendente del caffè non posso che provarla!!!

    RispondiElimina
  10. sara, per un'amante del caffè in tutte le sue declinazioni come me, questo è il miglior dessert che potessi postare!
    inoltre il concorso è uno spettacolo ;)

    baci!
    *

    RispondiElimina
  11. Ciao, ho appena indetto il mio I° Contest 2010 a premi su dEleciouSly, riservato ai blog di qualità come il tuo. :) Se ti andasse di partecipare puoi leggere qui come fare. Grazie.

    Ele :)

    RispondiElimina
  12. @salsadisapa so che queste sono cose minuscole, che potremmo fare molto di più, ma il bello, la cosa geniale di queste iniziative è che ci permettono di fare del bene facendo alla fine quello che più ci piace, cucinare.

    @manu e silvia brave, più siamo meglio è!

    @gloria vai, allora buttatici anche tu!

    @lise charmel penso che qualsiaisi dolce che ti piace e che ti viene bene possa essere, con l'aggiunta di una tazzina di caffè forte, reso adatto allo scopo, quindi buoni esperimenti :)

    @comidademama Elena che onore averti qui:) Grazie, e poi se non sbaglio questo del caffè è proprio un "tuo" argomento, ricordo un certo delicatissimo e splendido ritratto alimentare...

    @Elga grazie, grazie ancora per aver diffuso la cosa

    @Silvia ma certo!! Per partecipare non devi far altro che seguire queste regoline oppure rileggerti il bando che appare su neronero.it. Le mie foto non sono belle. Almeno finchè al mondo esisteranno le tue :) !!

    @tartina allora aspettiamo anche la tua ricetta! E...lo so lo so che ti devo scrivere, lo so mi sento pure lievemente in colpa...e l'ho anche già scritta a metà la tua mail...prometto che arrivo cara, e grazie ancora!

    @deliciously grazie per il blog di qualità:) Mi sono letta per bene le regole, anche se ultimamente col cioccolato sono un po' fuori allenamento cercherò di rimettermi in forma per il tuo contest, ciao e grazie!

    RispondiElimina

Mi fa piacere sapere che ne pensi,soprattutto se hai qualche suggerimento per me: lascia un commento! Se non sei registrato scegli "commenta come : anonimo" ma lasciami comunque il tuo nome, così potrò risponderti sapendo a chi mi rivolgo. Grazie!