lunedì 18 ottobre 2010

Tante (vostre) ricette per un nastro rosa

Anche a chi aveva partecipato sarà ormai passato di mente. La vecchia raccolta in rosa, che organizzai ormai più di un anno fa e che non aveva ancora visto la luce sotto forma di un pdf organizzato con tutte le vostre ricette.
Non lo so bene perchè, forse perchè le ricette arrivate furono alla fine talmente tante da mandarmi in crisi al momento di riordinarle, forse perchè le 8 ore al giorno che già trascorro al computer mi erano già più che sufficienti una volta arrivata a sera, non so.
Poi però successo qualcosa che mi ha fatto tornare la voglia di riprendere in mano tutto. Un giro di mail tra blogger di food e femminili, e subito la sensazione che tutti i nostri piatti rosa potessero servire a qualcosa di più che non ad ispirarci a vicenda in cucina.
Postare in rosa, a blog unificati, in un giorno scelto insieme durante il mese di ottobre, dedicato dalla LILT alla prevenzione del tumore al seno.
Parlai di questo argomento anche l'anno scorso, seguendo l'invito di Alex e rimasi molto impressionata dai commenti e dalle mail che seguirono. Persone sconosciute che mi raccontavano la loro storia pesantissima e triste. Questo mi ha fatto capire una cosa, che bisogna parlarne, parlarne e parlarne, confrontarsi, scambiarsi opinioni, esperienze e suggerimenti.
Ed è quello che nel mio piccolo voglio contribuire a fare, diffondendo questa raccolta di vostre ricette, e unendomi al coro dei blog in rosa per ribadire ancora una volta l'importanza della prevenzione.


la nostra raccolta di ricette
tutte le informazioni sulla campagna Nastro Rosa

sfoglia in anteprima!

14 commenti:

  1. Mai raccolta fu più attuale

    RispondiElimina
  2. Ricordo perfettamente questa raccolta!

    perfetta per questa giornata!

    un abbraccio

    RispondiElimina
  3. ciao sara,
    la tua raccolta era già splendida, ora ha assunto anche un valore aggiunto.
    bravissima, come sempre, un bacione
    b

    RispondiElimina
  4. Un raccolta speciale che arriva al momento giusto!!! brava!

    RispondiElimina
  5. Anche io mi unisco al coro di ricette in rosa con il cuore.. la raccolta di ricette è strepitosa!!!

    RispondiElimina
  6. Direi che non potevi scegliere giornata migliore per pubblicare questa raccolta Sara! Ora la scarico ;) Grazie per il tuo contributo, un bacione :)

    RispondiElimina
  7. bellissima questa raccolta in rosa!
    davvero una splendida idea!

    RispondiElimina
  8. Non potevi scegliere giorno migliore per pubblciare questo pdf, hai avuto davevro un idea brillante! Peccato che all'epoca non conoscevo te nè il tuo blog, ero alle prime armi ocn il mio! mI avrebbe fatto molto piacere partecipare...vabbè, riemdierò leggendomi le vostre splendide ricette! Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Bisogna parlarne hai ragione..molto spesso facciamo gli struzzi e facciamo finta che a noi nn possa capitare, che a chi vogliamo bene nn possa succedere. E invece è quando meno te lo aspetti che il bastardo colpisce..e allora Pink power..Combattiamolo! http://ilpomodorosso.blogspot.com/

    RispondiElimina
  10. Ciao Sara!

    Hai fatto proprio un bel lavoro!

    Lo aspettavo se devo dirti la verità :)))

    Vado subito a scaricarlo e grazie a te!

    Quest'anno non sono riuscita a fare un post sulla prevenzione del tumore al seno (causa troppi impegni) ma ho girato appena un occhiolino di quà e di là e ho visto che comunque la blosfera era a reti unificate...ed eravate in tante...bravissime tutte!

    Prevenire è meglio che curare!

    Baci

    RispondiElimina
  11. si' che me la ricordo, una bellissima raccolta! bella idea regalare il pdf in rosa per questa occasione, grazie!

    RispondiElimina
  12. ... e ora che l'ho sfogliato aggiungo "bellissimo pdf!"
    Chiara

    RispondiElimina
  13. bellissima raccolta...e il messaggio è sempre attuale e importantissimo!

    RispondiElimina

Mi fa piacere sapere che ne pensi,soprattutto se hai qualche suggerimento per me: lascia un commento! Se non sei registrato scegli "commenta come : anonimo" ma lasciami comunque il tuo nome, così potrò risponderti sapendo a chi mi rivolgo. Grazie!