domenica 21 novembre 2010

Solita torta, ma in versione autunnale


Dolci dolci dolci, farei solo dolci in questo periodo, mandando bellamente all'aria tutti i buoni propositi di un novembre depurativo in previsione di un dicembre senza noiose restrizioni. Niente da fare. Cucino solo dolci e mangerei solo dolci (si, sono proprio di quelle che se sono a pranzo da sole una enorme fetta di crostata a pasto è proprio il massimo) e non ho voglia di cucinare altro. Non lo so, sarà che c'è un po' d'ansia nell'aria perchè da domani comincia un percorso nuovo e speriamo il più lungo possibile, sarà che per me la supermassima soddisfazione in cucina può essere data solo da un dolce veramente ben riuscito, ma è così.
E poi un'altra cosa che adoro fare è, una volta trovata una ricetta buona e interessante, sperimentarne millemila varianti.
Infatti questa è forse l'ennesima ripresa di questa, particolare perchè sta su tutta da sola senza burro nè uova, arrichita stavolta da un po' di farina di castagne, per ambientarla alla stagione, per renderla più calda e avvolgente.

****************************************************
Dolce di castagne, cacao e pinoli

cacao amaro 45g
zucchero 180g
farina 50g
farina di castagne 150g
latte 250 ml
pinoli 20g
gocce di cioccolato una manciata
lievito per dolci 1 bustina


Settaciare le farine in una ciotola. Aggiungere lo zucchero, il cacao amaro, il lievito e le gocce di cioccolato. Mescolare e aggiungere il latte poco alla volta fino ad avere una consistenza cremosa. Mescolare per bene. Versare in una tortiera imburrata e infarinata e distribuire sulla superficie i pinoli. Cuocere in forno caldo a 180 gradi per circa 20 minuti.
Sfornare la torta, farla raffreddare completamente prima di sformare e tagliare.

****************************************************

17 commenti:

  1. che meraviglia!!!Mi piacciono queste torte senza sensi di colpa !!!

    Ecco...i pinoli sopra avrebbero vita brevissima...a casa mia ci piace spiluccare le coperture ;P
    Ma anche quando non ne avrà più sarà buonissima lo stesso! :D

    RispondiElimina
  2. Golosissima e irresistibile!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Buona domenica

    RispondiElimina
  3. proprio i profumi dell'autunno.... buona domenica Ely

    RispondiElimina
  4. questa è andata dritta nei segnalibri ;-) amo le castagne e ogni ricettina anche con farina è ben accetta, questi sembrano proprio ottimi! ciao!

    RispondiElimina
  5. Vedo che siamo simili, anche io raggiungo il top della felicita' cucinando e mangiando dolci!
    Provero' questo tuo, sembra meraviglioso. Sapevo che quel fondo di farina di castagne in frigo avrebbe trovato degna collocazione!

    RispondiElimina
  6. Anche io mi ero, diciamo, imposta di limitare i dolci in vista delle feste ma ahimé, non ci riesco. Ho iniziato da poco un nuovo lavoro e anche io sfornerei sempre biscotti. La devo provare!! Buona domenica!

    RispondiElimina
  7. che meraviglia questo dolcetto :)

    RispondiElimina
  8. Anch'io trovo una grande soddisfazione a realizzare un dolcetto ben fatto, buono e bello, neanche io so perché. Questa è. una torta che aspettavo perché voglio usare la farina di castagne senza fare il castagnaccio che non mi piace tanto.
    In bocca al lupo per le tue nuove, sei giovane e talentuosa, vai forte, ce la farai!!!
    ti abbraccio:)
    pat

    RispondiElimina
  9. Ho giusto della farina di castagne che mi aspetta lì...che bella e che buona questa torta, slurp! Ci faccio un pensierino.........

    RispondiElimina
  10. Non potrei chiedere di meglio per una coccola golosa ^_^ buona serata!
    Sonia

    RispondiElimina
  11. E troppo bella da vedere e mi immagino già la sua bontà....:D...complimenti.Ti abbraccio forte forte e ti auguro buona serata

    RispondiElimina
  12. Ciao! Npoi lo preferiamo nella versione più classica e semplice, solo farina di castagne e pinoli, ma con il ciocolato gli hai dato una nota golosa in più!
    baci baci

    RispondiElimina
  13. Premetto che non amo le castagne quindi arricchito con il cioccolato per me diventa molto più goloso al punto da farmi gola anche solo a vederlo! :-) E poi dai, senza burro c'è un motivo in più per non farsi prender troppo dai sensi di colpa e addentarlo! :-) Ps: Già che ci sono, colgo l'occasione di invitarti a partecipare al mio contest natalizio...spero che accetterai pubblicando una sfiziosa ricettina! :-)

    RispondiElimina
  14. ok.
    io oggo una tazza di cioccolata calda fatta sciogliendo 150gr di cioccolata fondente in 250ml di panna + una spolverata di cacao, sisamai. ma pioveva troppo. e ci stava proprio bene.
    al diavolo qualsiasi dieta. la vita è già bella complessa di per sè. ;)
    p.s. ah sì, era per dire che approvo tutto! XD

    RispondiElimina
  15. ma che bella questa ricetta, mi ispira un sacco tra castagne e cioccolato!
    ottima e sembra anche molto leggera!

    RispondiElimina
  16. anche io adoro pranzare con una bella fetta di crostata!!! la torta deve essere buonissima!

    RispondiElimina
  17. Grazie, grazie davvero. Sono giorni stranissimi, in cui è tutto nuovo, ed è una consolazione non piccola sapere che alla sera, se faccio il piccolo sforzo di accendere il mio mac pur essendoci stata davanti tutto il giorno al lavoro, voi ci siete. grazie

    RispondiElimina

Mi fa piacere sapere che ne pensi,soprattutto se hai qualche suggerimento per me: lascia un commento! Se non sei registrato scegli "commenta come : anonimo" ma lasciami comunque il tuo nome, così potrò risponderti sapendo a chi mi rivolgo. Grazie!