sabato 27 novembre 2010

Pacco Caffarel #2


Sempre in tema natalizio (mi sa che ormai è troppo tardi, non ne usciamo più), ve ne voglio raccontare un'altra. Vi ricordate a Pasqua, quando la Caffarel mi aveva mandato quel kit con l'uovo e tutti i ciappettini per colorarlo e decorarlo? Beh, non so se si era capito ma la cosa mi aveva fatto davvero un casino piacere, era la prima volta che ricevevo un "regalo" in quando blogger e, pur consapevole che alla fine in queste cose ci guadagnano sicuramente più loro di noi, andavo comunque nel mio piccolo orogogliosa di quel pensiero, infondo era roba gratis, roba buona, di marca, ricevuta al solo prezzo di provarla per una ricetta e pubblicare ricetta e foto sul blog.
Quindi potete immaginare che il fatto che abbiano deciso di riproporre l'iniziativa anche in veste natalizia non mi sia dispiaciuto affatto...anzi...quando le iniziative sono serie, e le agenzie che se ne occupano  riescono a trattarti in qualche modo come una persona e non come un numero buono solo per analisi di marketing, partecipare a queste cosine diventa un piccolo piacere a cui non vedo la ragione per rinunciare.
Il "pacco", che in realtà e poi una bella e capientissima scatola di latta che sembra veramente di una volta, contiene:
- 1 tavoletta di cioccolato fondente 57%
- 1 tavoletta di cioccolato fondente 70%
- diversi elementi decorativi per l'albero di cioccolato al latte (di quelli pieni, specifico, non quelli vuoti che si spaccano subito e che in bocca danno poi la stessa debole soddisfazione di un kinder sorpresa)
- 1 tubetto di crema di cioccolato fondente per decorazione (o per essere strizzato direttamente in bocca in momenti di sconforto :)
In realtà non ho al momento tempo di realizzare una ricetta appositamente con i prodotti ricevuti, e non so nemmeno se entro Natale avrò effettivamente questo tempo, insomma si lo ammetto le poche ricette che pubblico in questo periodo sono tutte ripescate in archivio ahimè. Per questo ho optato, nel frattempo, per un piccolo revival, andando a rispolverare i link di alcune vecchie ricette al cioccolato, di dolci che potrebbero essere realizzati proprio con queste buonissime tavolette fondenti per Natale.

****Idee al cioccolato****


Nel frattempo cercherò di ingegnarmi per inventare qualcosa, speriamo.
Intanto, per curiosare, tutte le altre idee regalo Caffarel le trovate qui.

7 commenti:

  1. Fà sempre piacere ricevere dei regali, se poi questi hanno una bella confezione piena di dolcezze di cioccolato penso che sia il massimo.
    Ho curiosato tra i dolcetti dall'animo cioccolatoso già postati e sono sicura che se ne farai di nuovi, saranno altrettanto perfetti ^_^

    Baci e buona serata

    RispondiElimina
  2. Fortunella...io prima di fare la ricetta direi: ok, questa scatola regalo la provo, la prossima che mi invierete ci faccio qualcosa:D
    Sono una golosona di cioccolato e cioccolatini^^
    ehehhe
    Aspetto di vedere cosa ci combini
    Un bacione^_^

    RispondiElimina
  3. eh si, sono parecchie le idee golose che hai in mente :)

    RispondiElimina
  4. beh sicuramente riuscirai a creare qlc di sorprendente!!!un bacione!

    RispondiElimina
  5. Il blog Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Ballarini, ti invita a partecipare ad un contest a premi.
    Ai 3 vincitori saranno assegnati 3 fantastici prodotti Ballarini.
    Cosa aspetti? Dai libero sfogo alla fantasia e partecipa al contest.
    http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2010/11/contest-foodblogger-ai-fornelli-con.html

    RispondiElimina
  6. che bel pacco! Vedendo il livello delle altre ricette, sono sicura che creerai qualcosa di stupendo!
    Tornerò presto a trovarti.. :D

    RispondiElimina
  7. sara, sei tu che sei straordinaria.
    non sai quanto mi abbia fatto piacere leggere il tuo commento. Sei sempre la prima ad incoraggiarmi.
    grazie
    un abbraccio!

    RispondiElimina

Mi fa piacere sapere che ne pensi,soprattutto se hai qualche suggerimento per me: lascia un commento! Se non sei registrato scegli "commenta come : anonimo" ma lasciami comunque il tuo nome, così potrò risponderti sapendo a chi mi rivolgo. Grazie!